Technology for remote workers

La tecnologia svolge un ruolo importante in questa trasformazione: banda larga, connettività mobile 4G e 5G, computer portatili e software di produttività personale sono utili per consentire la transizione. Digitalizzare i documenti cartacei è una parte fondamentale di questo processo ed è qui che gli scanner Fujitsu possono contribuire a colmare la distanza fra casa, gruppo di lavoro e ufficio, permettendo l’istantanea acquisizione e distribuzione dei documenti attraverso un processo aziendale, un flusso di lavoro, un servizio di cloud o uno strumento collaborativo.
Per chi lavora da remoto, l’uso di uno scanner e l’adozione di processi liberi dalla carta offrono tanti vantaggi. Innanzi tutto, i documenti digitalizzati riducono la necessità di trasportare, conservare e recuperare le informazioni dal cartaceo e sono meno soggetti a rischi dovuti a inondazioni, incendi e furti. La scansione dei documenti facilita la condivisione delle informazioni fra colleghi e clienti, e grazie al riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) può rendere i dati facilmente accessibili e ricercabili, facendo risparmiare tempo e migliorando la produttività. Una volta digitalizzate, le informazioni si possono organizzare e archiviare con efficienza e senza creare problemi per chiunque vi acceda, ovunque e in qualsiasi momento. Infine, considerando normative come GDPR e FOI per la privacy dei dati, è facile seguire i documenti scansionati, con un percorso di audit ben definito per sapere chi ha accesso alle informazioni oltre che dove, come, perché e per quanto tempo vengono conservate: tutto contribuisce ad assicurare la compliance e ridurre il rischio di sanzioni.

Fujitsu offre una gamma completa di modelli di scanner, da quelli portatili e a batteria fino ai più grandi scanner di produzione a scopo di archiviazione. Per i lavoratori da remoto, Fujitsu offre due soluzioni che si rivelano ideali in svariate situazioni.

La prima è ScanSnap iX100, uno scanner portatile alimentato a batteria in grado di scansionare vari tipi di documenti, dai biglietti da visita ai fogli A4 (anche A3 usando un foglio di supporto). Il documento si potrà archiviare in una posizione locale oppure inviare per posta elettronica, a un account sul cloud o a un dispositivo. Tramite la rete Wi-Fi, lo scanner può inviare la scansione a un computer portatile, dove il software OCR in dotazione può convertire i dati scansionati in un documento editabile per ritrovare più facilmente le informazioni in seguito.

È disponibile anche lo ScanSnap iX1500. Lo scanner fa parte di una soluzione integrata di hardware e software che combina tecnologie avanzate ma intuitive che permettono all’utente di acquisire i documenti e poi inviarli sul cloud per migliorare la condivisione e la collaborazione. L’alimentatore automatico di documenti da 50 fogli rende rapida ed efficiente la scansione degli archivi cartacei, mentre il touch screen semplifica le operazioni di scansione per i dipendenti o i familiari, che potranno usare lo scanner senza problemi. I pulsanti con icona one-touch si possono personalizzare per adattare i processi alle esigenze aziendali e i file scansionati si possono indirizzare direttamente sul cloud per facilitare la condivisione e l’archiviazione.